Sensazione di incertezza

Pensateci un attimo: se sapessi chi vincerà il gioco prima ancora che inizi, perché perdere tempo a giocare? C’è una ragione se lo sport è mostrato in tv quasi sempre in tempo reale: privato del dramma dell’incertezza del risultato, si fa fatica a mantenere alto l’interesse dello spettatore.
Un modo per comprendere perché i giochi abbiano bisogno di incertezza è che se il risultato di un gioco è predeterminato, l’esperienza di gioco diventa priva di significato.

Continua a leggere

Un gioco è le proprie regole

Le meccaniche sono il cuore di ciò che un gioco è. Sono le interazioni e le relazioni che rimangono quando tutta la parte estetica, tecnologica e narrativa è strappata via. La parte fondamentale delle meccaniche sono le regole. Le regole definiscono le azioni, nonché le loro conseguenze e limitazioni. In altre parole, le regole rendono possibili tutte le meccaniche di gioco e delimitano la vera cosa che rende un gioco tale, cioè avere obiettivi precisi.

Continua a leggere

Un gioco è un gioco

Il game design è l’atto di decidere quello che un gioco dovrebbe essere. Le decisioni che riguardano la narrazione sono uno degli aspetti del game design, ma ce ne sono molti, molti altri. Le decisioni che riguardano le regole, l’aspetto, il passo narrativo, l’assunzione di rischi, le ricompense e le punizioni, nonché tutto il resto di quello che il giocatore può esperire, sono responsabilità del game designer.

Continua a leggere