Proposte

Proposte


Accettiamo volentieri proposte di introduzione di nuove guide o di miglioramento di quelle vecchie.

Ti chiediamo però di rispettare le linee guida che seguono.

Chi propone una nuova guida deve anche farsi carico della sua redazione. Richieste del tipo, potete fare una guida su D&D? non verranno prese in considerazione. Proposte tipo, ecco qui la bozza sulla guida di D&D! avranno una sorte migliore.

Chi propone la nuova guida si impegna a redigere il testo seguendo la falsa riga dei testi già presenti. Inoltre, i testi proposti non devono superare le 20 pagine – e solo se il sistema di riferimento è molto pesante di per sé -, devono omettere i regolamenti specifici di ambientazione e allegare proposte di adattamento in un paragrafo finale ad hoc.

La guida va corredata da un elenco delle parole più tecniche o anglofone, nonché delle eventuali sigle, che si provvederà ad aggiungere al glossario.

Il testo della guida non deve presentare lacune grammaticali e deve essere redatto in un italiano lineare e comprensibile. Verranno comunque effettuate tutte le modifiche che dovessero rendersi necessarie per rendere la guida stilisticamente omogenea alle altre già presenti sul sito.

Prima di proporre una nuova guida, bisogna effettuare una valutazione di compatibilità fra il sistema proposto e le dinamiche del play by chat: ci sono tanti giochi che demandano la risoluzione dei conflitti a meccaniche che non possono essere replicate in un pbc. I sistemi devono essere compatibili con il fatto che giochiamo su internet e che le interazioni devono essere processate da un software.

Bisogna effettuare una valutazione di compatibilità tecnologica: se l’applicazione del sistema proposto richiede doti di programmazione eccezionali, forse non è il sistema giusto per un pbc. Nella comunità abbiamo a disposizione qualche programmatore professionista, ma nessuno ha modo di appoggiarsi ad una software house specializzata in videogiochi!

Le guide non devono soltanto a sintetizzare i manuali di riferimento, ma soprattutto a contestualizzarli rispetto al mondo dei play by chat. Lo scopo di questo sito non è quello di compendiare un set di regole, ma anche di evidenziarne le problematiche e i punti di forza, fornendo suggerimenti adeguati e proposte di adattamento che siano congrue rispetto al medium utilizzato.